Aggredito migrante a Bari

Aggredito migrante a Bari

Il ciclista bengalese stava andando lavoro in bici quando è stato aggredito da due uomini in motorino che gli hanno sferrato un calcio. L’uomo è finito al ponto soccorso con una successiva prognosi di 25 giorni.

La polizia locale ha aperto le indagini e i due responsabili sono stati identificati grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza.

I responsabili «hanno raccontato alla polizia locale (pare mostrando segni di pentimento) di avere inseguito e calciato il bengalese perché l’uomo avrebbe reagito allo sfottò – cominciato qualche minuto prima – sputando a distanza. “Non siamo razzisti”, si sarebbero giustificati agli occhi dell’ufficiale giudiziario, una volta scoperti. »

laRepubblica.it