Epidemiologia della salute della popolazione immigrata in Italia: evidenze dalle indagini multiscopo ISTAT

Il 5 maggio si è tenuto, presso la sede dell’INMP, il Convegno Epidemiologia della salute della popolazione immigrata in Italia: evidenze dalle indagini multiscopo ISTAT”, organizzato in collaborazione da INMP e ISTAT.
La giornata è stata aperta dal saluto della Dr.ssa Concetta Mirisola, Direttore dell’INMP, e della Dott.ssa Vittoria Buratta, Direttore per le statistiche sociali e il censimento della popolazione ISTAT, e dall’intervento della Dott.ssa Flavia Bustreo, Vice Direttore Generale Salute della Famiglia, delle Donne e dei Bambini – OMS.

Dopo aver inquadrato l’andamento dell’immigrazione in Italia e illustrato la metodologia di conduzione dell’analisi multiscopo dedicata alla salute degli immigrati residenti, sono stati presentati risultati relativi alla salute percepita, alla prevenzione, agli stili di vita, al ruolo di discriminazione e integrazione sulla salute mentale, oltre a un focus sulla salute degli immigrati irregolari.
Gli stimoli provenienti dai risultati delle analisi sono stati discussi nel corso di una tavola rotonda, coordinata dal Prof. Giuseppe Costa, alla quale hanno partecipato rappresentanti del Ministero Salute, dell’ISTAT, di società e istituzioni scientifiche.

In allegato alla pagina è disponibile, oltre al programma dell’evento, anche la sintesi dei risultati presentati nel corso del convegno. A breve verranno pubblicati anche tutti i file delle presentazioni della giornata.

Fonte: INMP 

Be the first to comment

Leave a Reply