A Cagliari i passeggeri di un autobus proteggono un ragazzo bangladese vittima di ingiusto accanimento del controllore nei suoi confronti

Notizie di ostilità e soprusi nei confronti di migranti e stranieri sono, purtroppo, all’ordine del giorno. Così come frequenti, sono anche i casi in cui cittadini italiani, testimoni di ingiustizie baste sulla nazionalità delle persone, si mobilitano a difesa di un eguale trattamento e comportamento.

A Cagliari, su un autobus pubblico di linea, un giovane bangladese è stato preso di mira da un controllore; questo lo avrebbe accusato di non aver validato il biglietto nonostante il ragazzo fosse appena salito e si stesse muovendo verso le obliteratrici.

I passeggeri presenti hanno però contestato il controllore per l’evidente discriminazione su base razziale, uno di loro ha ripreso la scena facendo un video con lo smartphone, che è stato pubblicato dal quotidiano online Repubblica.it.

Per vedere il video e l’articolo edito il 2 agosto da Repubblica.it, clicca qui.