Il TAR di Firenze conferma il diniego dell’accoglienza ad un cittadino ivoriano in attesa dello status di rifugiato

 

Il TAR di Firenze si è pronunciato a favore della cessazione delle misure di accoglienza nei confronti di un cittadino ivoriano richiedente asilo il quale è in attesa dell’esito della sentenza di appello contro la decisione della Commissione Territoriale.

Detto provvedimento, va contro il testo dell’art. 14, comma 4, d.lgs. n. 142/2015, e  delle modifiche apportate dal d.l. 17 febbraio 2017, n. 13 che stabiliva che “le misure di accoglienza sono assicurate per la durata del procedimento di esame della domanda da parte della Commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale ….. e, in caso di rigetto, fino alla scadenza del termine per l’impugnazione della decisione.

Questa sentenza costituisce giurisprudenza legittimando a nuovi casi in cui si esclude il diritto alle misure di accoglienza in fase di appello.

Riportiamo di seguito il testo integrale della sentenza cliccando sul link .

 

 Leggi la sentenza