Multe sull’accoglienza. Cooperativa bergamasca contro Amministrazione

Multe sull’accoglienza. Cooperativa bergamasca contro Amministrazione

La diatriba coinvolge la Cooperativa Ruah e l’amministrazione comunale, il caso andrà al Tribunale.

“La cooperativa, che in Bergamasca gestisce circa la metà dei richiedenti asilo, aveva deciso di intraprendere “un’azione civile contro la discriminazione” nei confronti di cinque amministrazioni del centrodestra che avevano adottato le discusse ordinanze che prevedevano multe per chi accoglie senza comunicarlo in anticipo ai Comuni. Un’azione, questa, intrapresa con il supporto dell’Asgi (Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione). I Comuni ai quali era stata inviata la notifica erano quelli di Ardesio, Palazzago, Palosco, Pontida Seriate

 Contro le ordinanze si era mossa anche la Prefettura di Bergamo, che verso la metà dell’ottobre 2017 aveva inviato ai Comuni una lettera per valutare “con urgenza l’opportunità di provvedere all’annullamento dell’ordinanza, al fine di prevenire l’insorgere di un contenzioso. 

(…) E’ comparso da qualche giorno un verbale di deliberazione della Giunta Comunale nel quale viene riportato che l’amministrazione intende “resistere giudizialmente avanti il Tribunale di Bergamo al ricorso proposto dalla Cooperativa Impresa Sociale Ruah e dall’A.S.G.I” 

Per l’articolo integrale e originale clicca qui