Bolzano, esponente Casapound denunciato per propaganda e istigazione alla discriminazione razziale

Bolzano, esponente Casapound denunciato per propaganda e istigazione alla discriminazione razziale

Il governatore della provincia, Kompastscher, ha annunciato un esposto in procura contro il coordinatore regionale del movimento di estrema destra, il quale afferma:

” <<Volevamo dire ripulire l’Alto Adige perché siamo stufi di una politica che sfrutta il business dell’immigrazione, mettendo a rischio la sicurezza delle nostre città>>.

Il presidente della provincia Arno Kompatscher ha fatto un esposto alla procura per propaganda ed istigazione a delinquere per motivi di discriminazione razziale perché ”non può esserci – spiega – una campagna elettorale fatta sulle spalle dei più deboli”. Il riferimento del governatore altoatesino è al manifesto elettorale stampato in mille copie e affisso in varie parti del territorio da CasaPound. Un manifesto che chiede di ”Ripulire l’Alto Adige” con raffigurati sullo sfondo da un lato la giunta provinciale e dall’altro dei fantomatici profughi”

 

Fonte ildolomiti.it