“Sporco negro, torna al paese tuo”: ennesima aggressione razzista

“Sporco negro, torna al paese tuo”: ennesima aggressione razzista

Sporco negro, torna al paese tuo”: queste ed altre le parole alla base della vicenda. Si tratta dell’ennesimo episodio di odio razziale. E’ avvenuto a Roma la notte del 6 novembre. La vittima è un 40enne del Bangladesh, aggredito mentre stava lavorando nel suo bar.

Il protagonista dell’episodio è invece un 48enne romano che ha aggredito l’uomo bangladese con frasi come:
Sporco negro, torna al paese tuo” e “Negro di m…a, vattene“.

In seguito sono intervenuti i Carabinieri, anch’essi aggrediti dall’uomo. Questo è stato portato in caserma ed arrestato per i reati di resistenza e violenza a pubblico ufficiale e «minacce aggravate da frasi razziste e odio razziale nei confronti del cittadino bengalese».

Questo l’articolo.