Linea anti-migranti nella commissione diritti umani

Linea anti-migranti nella commissione diritti umani

I senatori del PD in commissione diritti umani hanno chiesto alla presidente leghista Pucciarelli di ascoltare la portavoce di Sea Watch; ma la presidentessa ha manifestato il proprio dissenso: «la mia posizione è di tenerci fuori dagli scontri ideologici, ci sono altre commissioni che si possono occupare del caso, lo facciano loro».

Sui casi Sea Watch e Sea Eye la Pucciarelli porta avanti la linea Salvini: «se siamo in Europa, lo siamo in tutti i sensi.»

Linea nettamente diversa dalla commissione diritti umani presieduta prima da Luigi Manconi.

«La richiesta di non lavarsi le mani dalle violazioni dei diritti delle persone migranti è stata messa nero su bianco da Cirinnà e inviata a nome del Pd il giorno dell’Epifania alla presidente. La rotta impressa alle commissione però è un’altra: “L’ho detto sin dall’inizio, dobbiamo occuparci delle cose non divisive».

laRepubblica.it